TI SPIEGHIAMO COS'È LA "GIRLFRIEND EXPERIENCE" (GFE)


20 settembre 2016  - 
0
Condividi
TI SPIEGHIAMO COS'È LA

Nel nostro caro blog, molto spesso parliamo della terminologia che si usa nel mondo del sesso a pagamento, cioè nel mondo della prostituzione, nello scopare con puttane a Barcellona, nel trascorrere la nottata con una signorina di compagnia, andare a bere e a puttane, o come volete chiamarlo, è cosa vostra.

Una delle cose che le escorts apprezzano di più è non dover dare una lezione di argot puttanesco ai suoi clienti. È un po' una palla spiegare cos'è una spagnola, cos'è una cravatta del notaio, la differenza fra mild sado e hard sado, un bacio bianco e un anulingus e molto altro. Guardi i nostri altri post per saperlo. È molto importante!

Oggi approfondiremo sulla GFE. In inglese, questa sigla significa Girlf Friend Experience, può indovinare cosa significa se ci pensa un po'. In questo servizio, l'escort o la puttana finge di essere la fidanzata del cliente. 

Motivi per cui sperimentare la GFE

Perché un cliente che ha voglia di farsi una bella scopata con una bonazza ha bisogno di questa stronzata di fingersi fidanzati? A volte, la famiglia o gli amici confondono i loro parenti con la seguente domanda: quando ti fai una fidanzata? È possibile che un uomo abbia bisogno di un'accompagnatrice che finga di essere la sua fidanzata.

Matrimoni, riunioni o cene di coppia sono momenti in cui potremo avere bisogno della presenza di una ragazza e non ce l'abbiamo. Nessun problema. Le escorts specializzate in GFE la tratteranno come la miglior fidanzata. Si immagini che va in compagnia di una bonazza, con delle curve sensuali, simpatica, educata, divertente e una vera e propria puttana a letto. Non è meraviglioso? Forse il meglio sarà che quando finirà l'appuntamento, finirà anche il rapporto, e quindi non bisogna complicarsi in litigi infiniti via WhatsApp. 

Nella Girlfriend Experience, c'è molto affetto. Deve mettersi nella testa di un uomo che vive da solo, fa sesso di solito, ma non vuole solo la scopata. Arriva una domenica pomeriggio di autunno in cui tutti i suoi amici sono con le loro coppie a casa a guardare un film o a farsi una scopata sul divano.

Che invidia! Gli manca il calore di una donna, i baci, le carezze, il fuoco della complicità con una bonazza che vuole e che gli manca quando non c'è. Scopare va bene, ma durante quella domenica pomeriggio si sente solo. Nessun problema. La disperazione riuscirà a farlo organizzare di più la prossima domenica. 

L'uomo alzerà la cornetta del telefono e richiederà una GFE all'escort che gli piace di più. Inizia il countdown. Il fine settimana successivo non ha più paura di rimanere da solo a casa durante quel lungo pomeriggio di domenica. Ha preso appuntamento con una bellissima escort per vedere un film, mangiare pop corn e sperimentare il suo calore, non solo il sesso. Questo potrebbe farlo con qualsiasi escort in mezz'ora. Vuole sapere come finirà la nottata? Richieda il suo appuntamento con la miglior GFE di Barcellona. 

Comodi fino a dire basta 

Pigri, comodi, non lo sappiamo molto bene. Si dice che l'essere umano lo è di natura. Da quando si è inventato il telecomando a distanza, possiamo rimanere sulla poltrona per ore ed ore senza muovere il culo. Ci piacciono i pulsanti. Quando più facilità, meglio per noi. Alcuni vorranno ridurre le loro vite a dei pulsanti e far vivere una macchina per noi.

La GFE è il modo per godersi solo la parte buone di un rapporto sentimentale semplicemente perché non ci sono sentimenti, solo un'ologramma di questi sentimenti. Da lì il successo della GFE! Sesso, baci, affetto e calore, tutto nel momento e durante il tempo possibile e poi, ognuno a casa sua. Nessun problema, discussioni, malintesi, gelosie, ecc. 

Alcuni potrebbero dire che non è vero amore, ma in tanti rapporti si finge l'amore anche quando non lo è, quindi che ce ne frega que nemmeno in questo caso lo sia. Almeno entrambi sono coscienti di quello che c'è. Un piccolo teatro, gradevole per entrambi, pieno di baci e passione, senza la parte brutta delle relazioni in coppia. 

Mi compro un romanzo 

Il Giappone ci piace molto. Quando arrivano certe mode a Europa, in Giappone sono già passate da un sacco di tempo. Sono all'avanguardia in tutto, lo sono anche nell'espressione massima della GFE. Qui stiamo nei nostri primi passi con le escorts e la GFE, lì si comprano romanzi completi.

Durante quanto tempo, cosa le piacerebbe fare, quando vuole che finisca e come? Vuole farsi lasciare o vuole lasciarla Lei? Dove si sono conosciuti? Come sarà il vostro primo bacio? E la vostra prima scopata?

Non è una follia. È semplicemente il Giappone! Mi compro un romanzo quando ne ho voglia, lo vivo intensamente, lo racconto ai miei amici, tutti quanti ci credono e io quello che ci crede di più di tutti. Vivo i sentimenti, ma non mi metto in gioco. So che ha una fine e ho scelto io quale sarà.

Sono forti questi giapponesi!

Il gioco dell'amore

Parliamo con le escorts de La Vie en Rose e le chiediamo sulla GFE e i suoi clienti. È possibile che si innamorino di loro con tante emozioni contrastanti di una sola notte? Le escorts di lusso ci rispondono di sì, "perché a volte il cliente si mentalizza e vuole solo provare una scopata con sentimenti, ma non sempre è così. Uomini che davvero hanno bisogno di affetto, forse uomini divorziati che non sono mai tornati fra le braccia di una donna e non hanno sentito il suo calore, possono confondersi". 

E come riescono queste escorts a non far confondere il cliente e pensare che è nato l'amore durante una notte a puttane? "È complicato", ci racconta l'escort italiana, "a volte ci sono uomini che mi piacciono davvero e potri confodermi anche io". 

20 settembre 2016  - 
0
Condividi


* Il commento sarà pubblicato solo dopo esser stato controllato ed approvato.