ROMPI LE REGOLE: GODITI UN'ESCORT CON LA TUA PARTNER

Anche la tua partner vuole divertirsi e sperimentare una notte di passione in compagnia di un'escort spettacolare. Ti diamo dei trucchi e consigli sul ricevimento coppie.

15 giugno 2017  - 
0
Condividi
ROMPI LE REGOLE: GODITI UN'ESCORT CON LA TUA PARTNER

Stanco di vedere serie di televisione e terminare la serata solo con un po’ di vanilla sex? Non ci stranisce. La vita vola e da La Vie en Rose vogliamo fartela godere al massimo. E in questo godimento non vogliamo escludere alla vostra partner. Anche lei vuole divertirsi e sperimentare una notte di passione in compagnia di una spettacolare escort. Se hai già pensato a portare a termine questa opzione e ti tenta, ma non sai come dirglielo, ti diamo dei trucchi e consigli sul ricevimento coppie.

Le gatte morte sono le più porche

Se hai la fortuna o la sfortuna di stare con una gatta morta, devi sapere che questo problema potrebbe risolversi nel modo più inaspettato. Non sono pochi gli aneddoti sull’esplosione di una repressa sessuale. La religione e le società odierne esercitano molta pressione sulla sessualità di una donna. Non chiederle direttamente se vuole provare con un’escort, lo devi fare indirettamente con una foto un po’ erotica, un film o canzoni con allusioni lesbiche, oppure ad esempio la canzone “Mujer contra Mujer” del gruppo spagnolo Mecano, potrebbe venirti in aiuto.

Dopo anni ed anni insieme, la passione se n’è andata

Un altro caso in cui il ricevimento coppie è il servizio più consigliabile, cioè quando dopo molti anni, la passione va scemando e si ha bisogno di nuove esperienze. In questa situazione, la cosa più normale è chiedere apertamente alla nostra partner cosa ne pensa di pomiciare con un’altra donna di fronte a te. Probabilmente, gli si illuminerà il viso e come minimo sarà interessata nel vedere come continua la serata. Alcune coppie ritrovano la loro passione dopo qualcosa del genere.

Viziosi fino al midollo

Quelli a cui piace il sesso e sono viziosi per natura, sicuramente vorranno fare subito un trio con un’escort. Può darsi che molto prima di averglielo proposto, la donna l’aveva già pensato ed appuntato nella sua rubrica sessuale. Queste sono le coppie che godono ogni tanto fra le braccia di un’escort e ogni pratica sessuale le sembra fantastica. Con loro, l’escort usa tutti i suoi segreti. Giochi sadomaso, costumi, sex toys, lubrificanti, intimo molto sexy. Tutto può sembrare poco per i clienti viziosi.

Lesbismo o bisessualità nascoste

A volte la donna, dopo essersi sposata, scopre di non essere così etero come credeva; o può darsi che già lo sapesse, ma si è sposata comunque. Le escort che offrono il ricevimento coppie ne hanno visti molti di questi casi. In questa situazione, anche se la proposta viene dall’uomo, in realtà è la donna che gode. Se sospetti che la tua partner potrebbe sentire più piacere con una donna che con un uomo, devi proporle questa situazione il prima possibile.

Voyeurista

Un tipo di pubblico che va molto spesso con la propria partner a un appuntamento con escort sono i guardoni. Queste persone non sentono così tanto nel fare sesso, bensì vedere come fanno sesso gli altri. È una fantasia sessuale comune il fatto di osservare a una coppia in un momento intimo senza che loro se ne rendano conto. Il ricevimento coppie è perfetto per questo tipo di persone. La escort si implica nella relazione come se non ci fosse nessun altro nella stanza oltre la moglie o la fidanzata del guardone. Questo è il massimo che un voyeur può desiderare e le escort sono perfette per far avverare questa fantasia.

Esibizionista

Dall’altro lato del ring c’è la figura dell’esibizionista. Se sei un guardone, può darsi che tua moglie è una a cui piace sentirsi gli sguardi degli altri addosso. Questa è la coppia perfetta per chiamare a un’escort e vivere l’esperienza più arrapante delle loro vite. Anche se non hanno dei ruoli prefissati in generale, l’uomo vuole guardare come la sua partner fa sesso con l’escort e la donna gode sapendo che sta eccitando al massimo suo marito.

Non l’avevo mai pensato

È arrivato il momento di scendere dal cavallo e provare nuove esperienze. La sessualità umana è molto complessa e nella sessualità ci entrano qualsiasi tipo di fantasie. Non bisogna mica perdersele tutte. Se il tuo modello di coppia non è fra questi descritti, può darsi che fino ad oggi non avevi mai pensato a fare un trio con la tua ragazza o tua moglie. Se è così, sarebbe ora di sperimentare oltre il talamo matrimoniale o le nottate con gli amici.

Fidanzate, mogli ed anche amiche

È anche vero che uno non deve per forza avere un documento matrimoniale; qualsiasi coppia, siano loro marito e moglie, fidanzati o amici possono richiedere i servizi alla escort. L’unica cosa necessaria è togliersi di dosso pregiudizi e tabù ed ammettere che per dire se qualcosa ci piace o no, prima bisogna provarlo.

A casa o a La Vie en Rose?

Le escort con ricevimento coppie possono spostarsi a domicilio o aspettare ai loro clienti nella suite mentre si bevono un po’ di champagne. In qualsiasi caso, siete tu e la tua accompagnatrice che devono decidere dove volete farlo. Per certe persone, casa propria è meno discreto che per altre, perché il vicino può essere sempre lì pronto a spiarvi. Per altre persone, il posto perfetto è la propria casa, perché è dove si sentono a loro agio e hanno a loro disposizione i loro sex toys, le loro bevande ed altro.

Un prima e un dopo?

Non avere paura del fatto che un’esperienza del genere possa cambiare il tuo rapporto di coppia. I sentimenti si antepongono alla questione fisica ed anche se la situazione è molto viziosa, siamo sicuri che la tua partner non cambierebbe mai la vostra relazione per un momento di sfrenatezza.

Buttarsi nella piscina

Dopo aver detto tutto questo, bisogna solo chiedere alla tua partner se quest’opzione le va bene. Può darsi che lei ci stava già pensando e non sapeva come dirtelo. In qualsiasi caso, i dubbi è meglio risolverli. E se la tua partner è del primo tipo, cioè gatta morta senza rimedio, puoi sempre cercare a un’amica pronta ad accompagnarti. Qualunque sia il tuo caso, non reprimere i tuoi desideri. Cerca con chi condividerli.

15 giugno 2017  - 
0
Condividi


* Il commento sarà pubblicato solo dopo esser stato controllato ed approvato.