Puttane e cinema: Dieci Film sulla prostituzione


07 luglio 2014  - 
0
Condividi
Puttane e cinema: Dieci Film sulla prostituzione

C'è chi dice che la prostituzione è un lavoro difficile, duro, e c'è chi dice proprio il contrario. Da un lato, è una forma di guadagnare i soldi facilmente, velocemente ed anche in grandi quantità; dall'altro, bisogna avere il pelo sullo stomaco. Forse la grande differenza consiste nell'essere puttana di strada o essere un'escort di lusso, o essere un'escort universitaria o un'escort matura, ad esempio.



Le puttane e le escorts sono esattamente la stessa cosa? Bella domanda. In fin dei conti si tratta in entrambi i casi di una scopata a pagamento, proprio come se fosse un servizio qualsiasi; sì, proprio come quando contrattiamo qualcuno per farci aggiustare l'aria condizionata o per farci fare una pagina web. Dunque, sia l'escort, sia la puttana, offre dei servizi sessuali.



Ci sono persone che vedono chiaramente qual è la differenza fra l'una e l'altra, perché la puttana si dedica a guadagnare e a scopare, mentre un'escort si dedica a un servizio molto più completo. Nell'ambito lavorativo, una puttana lo fa in mezzo alla strada, mentre un'escort normalmente lavora con degli appuntamenti o lasciando il suo numero di telefono in postriboli alto standing o agenzie dedicate a cercare ragazze per degli uomini solitari o a cui piace pagare per avere del sesso.



Il mondo del cinema ha cercato di riflettere molte realtà vincolate alla prostituzione; moltissimi registi si sono sentiti attratti dall'idea di mostrare sul grande schermo la vita di una persona che si prostituisce. Questi film non sono passati inosservati. Le persone che non si prostituiscono non può nemmeno immaginare come possa essere quella vita, per questo questi film sono molto conosciuti.



Ce ne sono alcuni che riflettono una vita con un finale felice, principi azzurri e matrimoni; altri che riflettono la turpe vita di una minorenne, l'istinto assassino senza controllo o la prostituzione gay. Comunque sia, il cinema ha aiutato moltissimo a poter mostrare parte della vita di una puttana. Le escorts non sono sotto i riflettori del grande schermo, perché le loro vite sono meno drammatiche. Una puttana di strada è molto più esposta ai pericoli di una escort di lusso a Barcellona, per esempio.



Le escorts, come il suo nome in inglese indica, si dedicano ad accompagnare: naturalmente questa compagnia significa anche del sesso professionale, ma anche una cena insieme, un viaggio, il miglior ambiente in una camera di lusso e un drink, un divertimento per adutli o un ménage á trois.



Belle de Jour: Questo film è di tre o quattro decenni fa, e ciò nonostante continua ad essere la numero uno in quanto ai film sulla prostituzione. Non hanno niente a che fare la Catherine Deneuve che al giorno d'oggi si manifesta contro il matrimonio omosessuale, rispetto alla giovane e bella sposa frigida interpretata nel film di Luis Buñuel.



Il film narra la storia di una donna stufa della sua monotona, noiosa e frigida vita matrimoniale. Perciò troverà la sua valvola di sfogo in una casa chiusa parigina, dove vanno due furfanti a scopare; uno di loro è Francisco Rabal. Surrealista e perfettamente elaborato, il film mostra come la prostituzione non è solo una transazione economica, bensì anche una liberazione e una ricerca di sensazioni forti.



Pretty Woman: Come si può trasformare la vita di una puttana in una commedia romantica? Qui ne abbiamo un esempio. Questo film è così melenso che, quando il pubblico la veda, si dimentica del fatto che è una puttana di strada quella che trova il vero amore e si sposa in chiesa. Un film fantastico per una domenica pomeriggio; Julia Roberts, la protagonista, è una puttana, ma al tempo stesso non lo è.



Monster: In questo film, Charlize Theron interpreta il ruolo di una puttana di strada; alcolista e, quasi al limite del suicidio, trova l'amore al bancone del bar. Christina Ricci, una lesbica adolescente inizia a flirtare con lei offrendole una birra e, dopo questo corteggiamento, finiscono a letto insieme. Inizia una storia d'amore che indurrà a Charlize Theron a commettere una serie di crimini in nome della giustizia. L'omofobia, l'odio alle prostitute e la giustizia sono le tematiche principali di questo film che rimarrà impresso nella sua memoria.



Ricky business: Tom Cruise si invischia in un business molto rischioso quando inizia ad essere l'intermediario fra gli uomini che vogliono sesso a pagamento e le puttane. Approfitta del fatto che rimane da solo a casa, e prende un appuntamento con un'escort, Rebecca de Mornay, con cui inizierà ad avere molto più che del feeling sessuale, perché lanceranno insieme un business del sesso a pagamento.



Working girls: Narra la vita delle puttane in un postribolo di Manhattan.



Taxi driver: Interpretata da Robert de Niro e Jodie Foster, narra la vita di un tassita che si innamora di una bambina prostituta che accompagna nel suo taxi al lavoro. La bambina, una giovanissima Foster, è uno dei personaggi migliori del mondo del cinema. Il tassista si innamora follemente di lei e per fare colpo inizia a commettere dei crimini orribili.



Angel: Una puttana ragazzina ha una doppia vita: da un lato, ha una cara angelicale, e conduce la vita di un'adolescente normale; dall'altro è invischiata in mille circostanze che le fanno sapere cosa significa prostituirsi. Interpreta il ruolo di una escort universitaria.



Vivre sa vie: Questo film ha un argomento meno sconvolgente delle altre, ciò nonostante mostra alla perfezione come cambia la vita di una donna che, passo a passo, decide essere un'escort matura.



Night shift: La trama del film è spassosa come nessun'altra. Per approfittare il locale, i proprietari decidono che sia un postribolo di notte e un'agenza funebre di giorno. È una commedia che mostra il modo delle puttane in modo molto easy e spigliato. Un'ottima riflessione sul scopare mentre si è vivi e dopo morire soddisfatti.



The happy hooker: La protagonista adora scopare molto e con diversi uomini, quindi... C'è un miglior lavoro che possa coprire le sue voglie come quello della puttana? Una commedia molto divertente per poter avere un altro punto di vista sulla vita delle puttane e delle escorts.

07 luglio 2014  - 
0
Condividi


* Il commento sarà pubblicato solo dopo esser stato controllato ed approvato.