PERCHÉ SI CONSIDERA "DI LUSSO" UNA PROSTITUTA DI LUSSO?

Se pensi che devi sempre ripetere quanto sei bella, educata o meravigliosa, allora vuol dire che non lo sei. Se un’escort ha bisogno di dire che è di lusso, vuol dire che non è di lusso. Questo principio basico si applica alla vita in genere.

27 aprile 2017  - 
0
Condividi
PERCHÉ SI CONSIDERA

Se pensi che devi sempre ripetere quanto sei bella, educata o meravigliosa, allora vuol dire che non lo sei. Se un’escort ha bisogno di dire che è di lusso, vuol dire che non è di lusso. Questo principio basico si applica alla vita in genere. Nella vita, come nei bordelli e nei postriboli, quello che marca la differenza è la naturalezza. Nel nostro caro blog, oggi,chiacchieriamo su questa tematica con le escort de La Vie en Rose.

Una Escort offre sé stessa, non solo il suo corpo

Forse il cliente di una prostituta, cioè di quella che si chiama “puttana” volgarmente, vuole prendere qualcosa da bere e dopo, se è il caso, un rapporto sessuale veloce e non molto soddisfacente. Il cliente di una escort è interessato in una gamma di possibilità più ampie. O almeno è questo quello che si crede.

Chiediamo a una delle ragazze con cui chiacchieriamo oggi pomeriggio a La Vie en Rose. La escort egiziana ci racconta che “è vero che il cliente della prostituzione alto standing cerca e si aspetta molto di più nel suo appuntamento. A volte si dice che una notte con noi non deve includere per forza il sesso. Normalmente lo include, ma oltre al sesso c’è un prima e un dopo il sesso. Una escort offre sé stessa, non solo il suo corpo”.

Quindi per delucidare la differenza fra le prostitute e le escort di lusso, possiamo iniziare dal cliente stesso. Lui cerca un rapporto sessuale e molto altro: cioè tutto il resto. L’escort universitaria ci racconta dal suo punto di vista. “Conosco qualche ragazza che ripete continuamente che è di lusso, quando in realtà non lo è. Non è che hanno un brutto corpo. Il problema è che non hanno studi, non hanno classe, non hanno eleganza. Le escort di lusso sono molto esclusive, non ce ne sono così tante come si annunciano sui giornali”.

Con classe si nasce o si diventa?

Lo chiediamo alla escort italiana, che porta molto bene il peso dello stereotipo della moda e dell’eleganza… “Per me la classe è qualcosa con cui si nasce. Ho visto donne nel sud d’Italia molto povere, con i vestiti vecchi e senza gioielli né scarpe col tacco che erano bellissime. Semplicemente si raccolgono i capelli, si mettono i vestiti in un certo modo e soprattutto, quello che marca davvero la differenza è la personalità. E il loro modo di fare: come camminano, come ti guardano, come parlano. Tutto quello che sprigionano, implica classe. Ovviamente non si può dire la stessa cosa di tutte, ma credo che quando qualcuno ha la classe dentro, non c’è bisogno di dirlo più di una volta”.

È ovvio che i clienti delle escort di lusso cercano qualcosa di molto speciale. Un’essenza che viene dalla parte più profonda di ogni donna. Non si può comprare in un negozio e non si può fingere. Quanto più si finge, più è ridicolo.

Accompagnatrice di lusso

La parola “lusso” è molto usata in questo mondo. Le marche vogliono appropriarsene per poter alzare i prezzi, ma al tempo stesso il pubblico è sempre più specializzato e, non bisogna dimenticarci che l’offerta su Internet è accessibile ed ampissima.

Come possiamo verificare se una escort è davvero di lusso oppure no? È complicato distinguere fra tanti profili. Ne vengono uno dopo l’altro e meno che non sia molto evidente, non si può distinguere molto facilmente.

Sono l'opposto dell'esagerazione

Chiacchieriamo con le escort di lusso su come distinguere quale profilo è vero e quale è inventato. “Sono molto importanti le fotografie e il testo, anche se serve solo per togliere qualche dubbio, un bel video può chiarire che tipo di escort sei e se è vero quello che dici su di te. I vestiti e il make up possono trasmettere molto. Ci sono profili di ragazze che sono tutto il contrario di un’escort di lusso. Credo che sono l’opposto dell’esagerazione. Mi piace la semplicità, l’eleganza. Questo è quello che vogliono i miei clienti”.

Siamo d’accordo che una notte è molto più interessante se si tratta di stare con una signorina di lusso. È ovvio che una di queste professioniste è capace di mantenere un dialogo su diverse tematiche, parlare diverse lingue e avere un senso dello humor adeguato e delicato in ogni situazione. Essere accompagnati da un’escort di lusso può farci stare al centro di una riunione e farà aumentare l’autostima dei nostri conoscenti grazie a quella bellissima donna che ci accompagna.

Ritardare il momento del sesso è un'arte

Ma non facciamoci ingannare. Il cliente che prende appuntamento con una di queste escort sta cercando anche del sesso. Com’è il sesso con un’escort di lusso? Potremo fare con lei tutto quello che vogliamo, tra cui l’anale profondo o il pompino con finale sulla faccia?

Ci risponde di nuovo la escort di lusso a questo dubbio. “Sono stata con clienti che hanno preferito non venire a letto con me al primo appuntamento, ma questo non è molto comune. L’uomo si eccita e quindi vuole andare a un hotel con me. Il cliente comanda sull’appuntamento. Io gli chiedo cosa vuole fare. A volte vogliono andarsene subito, altre invece preferiscono godersi la mia compagnia prima per un po’. Ritardare il momento del sesso è un’arte. È un peccato saltare il momento della seduzione. Mi piace chiacchierare con loro, sfoderare tutte le mie armi e poi farmi sedurre. Con un’escort di lusso possono fare la stessa cosa che con una professionista del sesso. L’unica cosa che cambia è che il modo in cui si dice non sarà così esplicito. Io dico sempre ai miei clienti che lascino tutto fra le mie mani. So che è quello che vogliono”.

Un appuntamento con un’accompagnatrice di lusso è un’esperienza del tutto diversa a quella che abbiamo già avuto. Un segreto da svelare.

27 aprile 2017  - 
0
Condividi


* Il commento sarà pubblicato solo dopo esser stato controllato ed approvato.