Le escorts e il cliente favorito


02 novembre 2015  - 
0
Condividi
Le escorts e il cliente favorito

Da sempre, la domanda chiave nel mondo delle escorts è stata ed è: cosa rende un cliente speciale. Uno per cui l'escort, la puttana di lusso, la dama di compagnia più hot di tutta Barcellona ha voglia di prendere appuntamento con lui. Molto interessante, vero? Oggi tratteremo questa questione. Come sempre, chiacchieriamo con escorts mature, escorts catalane ed escorts cubane più sexy ed aperte su un tema con tanti misteri come questo. 

Ci riuniamo nel pomeriggio al bancone de La Vie en Rose con diverse escorts spagnole ed escorts straniere a Barcellona. Molte volte chiacchieriamo con loro per sapere la verità sul mondo del sesso a pagamento, non su stereotipi che non interessano a nessuno. Probabilmente, il post che stiamo scrivendo desta molto interesse fra gli abituè delle escorts e delle dame di compagnia a Barcellona che fanno sesso con loro molto spesso. 

Non tutto è rose e fiori. L'escort non deve zittire i suoi gusti personali ed intimi, solo perché c'è del denaro in mezzo. Ebbene sì, perché non tutti gli uomini sono uguali, e quindi nemmeno quelli dell'escort spagnole e straniere. 

Perché dovrei convertirmi nel cliente preferito di un'escort? 

Non è una regola generale, ma è anche vero che chi è il favorito gode di certi privilegi, così ci racconta l'escort cubana. Se la sua compagnia è molto gradevole, sarà più disposta a fare un po' più lungo l'appuntamento senza un costo extra, perché l'escort ha semplicemente voglia di stare con lui un po' di più. 

L'escort venezuelana ci racconta che per lei i suoi clienti favoriti hanno dei chiari vantaggi, perché molti gli chiedono cose sulla sua vita, ma molti pochi conoscono la verità. "Dopotutto, l'escort e il cliente vivono una fantasia sessuale e possiamo uscire da quello scenario se abbiamo fiducia nell'altro e ci sentiamo a nostro agio nel chiacchierare un po' dopo il sesso. Non racconto la mia vita a qualsiasi persona".

Le coccole e le carezze sono per i miei preferiti, dice l'escort italiana. Con loro mi comporto così come sono, e mi piace molto stare sdraiata sul letto e farmi baciare da loro. "Tutto questo che sembra una banalità, è molto di più: è la GFE (girlfriend experience), ed è un servizio caro. Ma se sei uno dei miei favoriti, te lo darò molto generosamente". 

Quali sono i trucchi per essere un cliente favorito? 

Entriamo nel fulcro della questione. Se sta pensando in trucchi ovvi, uno di quelli che convincono di più alle escorts e alle dame di compagnia a Barcellona è che si prenda appuntamento con anticipo, mai al momento, né con la fretta di uno a cui stanno per esplodere le palle e dice:"dobbiamo vederci immediatamente!!". No. Si dimentichi di tutto ciò se vuole essere un cliente favorito. La chiami con tempo, organizzi le sue sborrate settimanali e pianifichi con molta calma per vedere l'escort che cerca con tanta passione. Non metta fretta alla dea del sesso, alla padrona delle sue fantasie più sporche e perverse, perché come dice il proverbio chi va piano, va sano e va lontano. E questo si applica ancora di più quando si richiede preparazione, atmosfera ed immaginazione. 

E i regali? L'escort egiziana ci racconta che riceve un sacco di regali; cari, vistosi, ma orribili. "Ma perché non mi chiedono quali sono i miei gusti prima di spendere un sacco di soldi un oggetto così brutto?". Semplice, no? Cioè chiedere prima di comprare un carissimo regalo che finirà in fondo all'armadio, dimenticato o triste perché non ha compiuto la sua missione. L'intimo, i profumi, le borse, le scarpe col tacco... Chieda prima i gusti alla sua escort favorita per essere uno dei suoi clienti favoriti. 

Un altro punto importante per diventare il cliente favorito di un'escort o una dama di compagnia a Barcellona è... L'igiene!! Beh, c'era da aspettarselo, no? Mentre chiacchieravamo sembrava che tutte lo dessero per scontato, perché è ovvio che stiamo parlando di odori corporali più o meno gradevoli, e una doccia è fondamentale. Per l'escort catalana, l'escort spagnola e le escorts straniere, tutte, è un tema di elevatissima importanza. Ci sono clienti che hanno un odore corporale molto forte, ci racconta l'escort colombiana, mi chiese se preferivo che usasse mezzo litro di profumo e deodorante o se si faceva la doccia con me prima del sesso. Ho preferito la seconda opzione, perché scopare nel bel mezzo di una nube di odori mi mette a disagio, quindi per me è importante che sia puliti quelli che vengono con me.

Evitate le domande scomode!!! Molti clienti vogliono chiacchierare con le escorts prima di farsi una bella scopata, e a volte scelgono i peggiori temi di conversazione. Prima abbiamo sottolineato che l'appuntamento con un'escort è una fantasia sessuale massima, e se il cliente si dedica a chiederle la sua vita o quanti uomini si è scopata oggi, sta rompendo quella fantasia e sta giocando a suo sfavore. Ovviamente le escorts si sono scopate a più di uno quel giorno, ma non c'è bisogno di mettere in mostra cose che sono segrete e speciali. Un cliente favorito collabora a rendere la fantasia invitante e riesce a coinvolgere l'escort in tutto ciò. 

Quindi, a grandi linee, non la scocci con appuntamenti all'ultimo minuto, si tratta di sesso non di un tramite, attenti all'igiene, non sia pettegolo e se chiede, le chieda i suoi gusti. Con queste quattro cosette, può già iniziare a sentirsi parte di quella categoria di cliente favorito di cui molti pochi godono. 

02 novembre 2015  - 
0
Condividi


* Il commento sarà pubblicato solo dopo esser stato controllato ed approvato.